Logo of Universita' IULM

MAArte, Valorizzazione e Mercato

Tassa scolastica 9.800 € all'anno
Tassa di iscrizione 60 € una tantum
Maggiori informazioni

iulm.it/..cato/arte-valorizzazione-mercato 

Panoramica

Il Corso di Laurea Magistrale in Arte, valorizzazione e mercato fornisce competenze avanzate di tipo storico-artistico, gestionale, organizzativo ed economico specifiche per il mercato delle professioni culturali e per il sistema delle arti. Si tratta di un percorso specialistico che mira a formare manager, critici, curatori di mostre d’arte, comunicatori culturali, galleristi, direttori di museo e consulenti che sappiano gestire il rapporto tra arte e mercato in tutte le sue fasi. In particolare, comprendere e controllare i processi di produzione culturale, ideare, organizzare e comunicare eventi d’arte, divulgare l’arte anche attraverso i sistemi digitali. Il Corso si articola in momenti di didattica frontale seguiti da esperienze one-to-one con professionisti militanti, seminari, workshop ed esperienze “sul campo”, accanto a una vasta attività laboratoriale. Cicli di lecture con protagonisti del sistema dell’arte, della cultura e dello spettacolo, occasioni di confronto con istituzioni e fondazioni pubbliche e private (come la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo), progetti e collaborazioni con enti esterni, stage e tirocini in Italia e all’estero, internship presso partner nazionali e internazionali ne perfezionano l’articolazione.

Struttura del programma

Rafforza l’assetto pratico del Corso, al primo anno, il JobLab, un laboratorio intensivo che permette agli studenti di mettere a fuoco le competenze richieste dal mercato e di lavorare alla realizzazione di un progetto concreto. Grazie a numerose convenzioni con Università straniere, al primo semestre del secondo anno, gli studenti hanno l’opportunità di arricchire il proprio curriculum con un periodo di studio all’estero. Al secondo semestre del secondo anno, laboratori di progettazione, produzione e comunicazione artistica e culturale in partnership con importanti enti e istituzioni del panorama italiano con sede a Milano (Palazzo Reale, Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci, MEET – Centro internazionale di cultura digitale) consentono agli studenti di lavorare alla realizzazione di specifici progetti culturali, presso le loro sedi e a stretto contatto con professionisti del settore. Il biennio si conclude con la realizzazione della tesi e di un projectwork che consiste nella curatela, organizzazione e comunicazione di una mostra d’arte contemporanea.

Sbocchi professionali

Il Corso di Laurea Magistrale forma professionisti in grado di ricoprire ruoli dirigenziali e di responsabilità nell’ambito della critica, della documentazione, della conservazione, della valorizzazione e della divulgazione dei beni artistici. E, inoltre, professionalità nell’ambito della progettazione, produzione, realizzazione, gestione e promozione di eventi artistici e culturali. In particolare, si segnalano i seguenti ambiti professionali: Produzione, organizzazione e distribuzione degli eventi e/o dei prodotti artistici e culturali; Creazione e ideazione di Startup per l’arte; Management e Marketing delle attività culturali nelle istituzioni pubbliche e private; Gestione di attività economiche di fondazioni culturali e artistiche, di gallerie, di case d’aste; Ideazione e curatela di mostre, di eventi, di iniziative culturali; Comunicazione e divulgazione dell’arte attraverso i media tradizionali e multimediali; Mediazione artistica e culturale.

Candidati ora! Anno accademico 2021/22
Periodo di candidatura concluso
Inizio degli studi
27/set/2021

Le scadenze per le candidature valgono per i cittadini di: Stati Uniti

Candidati ora! Anno accademico 2021/22
Periodo di candidatura concluso
Inizio degli studi
27/set/2021

Le scadenze per le candidature valgono per i cittadini di: Stati Uniti